Pagina iniziale
Iscriviti gratis alla newsletter




Acquario
21 gennaio
18 febbraio

Pesci
19 febbraio
20 marzo

Ariete
21 marzo
19 aprile


Toro
20 aprile
20 maggio

Gemelli
21 maggio
21 giugno

Cancro
22 giugno
22 luglio


Leone
23 luglio
22 agosto

Vergine
23 agosto
22 settembre

Bilancia
23 settembre
23 ottobre


Scorpione
24 ottobre
21 novembre

Sagittario
22 novembre
21 dicembre

Capricorno
22 dicembre
20 gennaio








ACQUARIO
21 gennaio - 18 febbraio

PROFILO DEL SEGNO

Questo segno rivela grande disponibilità nei confronti del prossimo e altissimi sono in lui i valori dell'amicizia. E' particolarmente creativo e proprio per questo mai contento e pago: come realizza una meta deve subito cercarne un'altra. Dotato di ottima memoria.
Per dare il meglio di sè ha sempre bisogno di sentirsi amato e considerato.
Affabile, apparentemente semplice, in realtà assai determinato e anche ostinato, con grande opinione di sé, ma non pretende di imporre le proprie idee agli altri. Sempre molto paziente; è meglio però non trovarsi nei suoi paraggi le volte in cui gli capita di perdere la pazienza: può diventare una furia.
Spesso fa prevaler l'istinto sulla ragione e questo lo porta ad essre permaloso; se si ritiene profondamente ferito, è capace di chiudere definitivamente un rapporto senza pensarci due volte.
Si innamora veramente solo quando, al di là della passione, viene coinvolto l'intelletto. Capace di legami profondi e anche duraturi, purchè vengano rispettati i suoi spazi, il suo spirito indipendente.
Poco attratto dal matrimonio, cioè da un vincolo ufficiale. Predilige la convivenza e allora, sentendosi più libero, è capacissimo di rimanere molto a lungo col partner che ama.
Difficile capire se e quando i nati sotto questo segno tradiscono; riescono a farlo abilmente e senza far soffrire il partner.
Quando colpiti da gelosia, difficilmente lo dimostreranno, rivelandosi però abilissimi investigatori.



LUI
Simpatico, chiacchierone, tocca gli argomenti più disparati con estrema disinvoltura, rivelando vivace intelligenza; di grande compagnia, mai noioso. Vuol fare e fa tante cose contemporaneamente, con buone capacità organizzative. Non accetta facilmente consigli e ama l’indipendenza anche nel lavoro.
In amore, non gli piacciono i legami fissi; è un anticonformista. Ama attirare le sue vittime per affascinarle, incantarle, farle innamorare di sè e poi… andarsene. Solo se nel gioco d’amore viene coinvolto anche intellettualmente, allora è capace di fermarsi e… restare.


LEI
Intelligente, molto curiosa, sempre in movimento, piena di impegni e con interessi sempre nuovi. Spirito molto indipendente. In amore, ha bisogno di rapporti allegri e vivaci, non rifiuta a priori legami non convenzionali. Piena di gioia di vivere, la sua mente si mantiene – anche negli anni - sempre fresca e vivace


AFFINITA' DI COPPIA con

GEMELLI: Intellettualmente i due segni hanno molti punti in comune e l’intesa funziona anche sul piano erotico. Un neo: l’incostanza più o meno accentuata dei Gemelli potrebbe scatenare la gelosia dell’Acquario. In ogni caso, i due segni sono in grado di rispettare reciprocamente il bisogno di vivere senza costrizioni da parte del partner. Due segni complessivamente in ottima sintonia.

ARIETE: Unione molto interessante fra questi due segni. L’attrazione fisica è forte, buona l’intesa intellettuale. Un neo: la gelosia dell’Ariete potrebbe provocare incomprensioni e attriti ma sempre superabili.

ACQUARIO: L’intesa di base c’è, con un’affinità alquanto stimolante sul piano intellettuale, molto meno su quello fisico. L’unione potrebbe reggere a lungo, nonostante le contrarie apparenze, solo grazie a una forte complicità mentale.


Acquario, il tuo elemento è l'ARIA.
Nell'aria, dove tutto è spazio, separazione e prospettiva, il tuo pensiero ha modo di vivere con distacco le situazioni, considerandole come problemi aritmetici assolutamente risolvibili. Questo tuo atteggiamento non muta nei confronti di sentimenti ed emozioni e quando ti accorgi che in questo campo non esistono soluzioni aritmetiche, rimani sbalordito. Non convinto, freneticamente cerchi nuove formule vincenti.


Acquario, il primo pianeta a governarti è URANO.
Da lui ti viene la capacità di creare sempre qualosa di nuovo. Se il risultato non ti soddisfa, non ti limiti a correggere e modficare: distruggi e ricominci.
Coadiuvano con Urano, nel governarti, altri due pianeti, Saturno e Nettuno. Il primo, controlla, frena, canalizza l'esagerata forza creativa di Urano. Il secondo, invece, esalta il tuo senso di superamento dei limiti e sprezzo dei condizionamenti imposti, concedendo libera espressione a genialità e fantasia.






Consiglia questa pagina ad un amico

Norme sulla privacy